parallax background

La vita davanti a sé: una splendida Sophia Loren si rimette in gioco

Novembre 16, 2020

Approda su Netflix l'adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo del 1975 scritto da Romain Gary, già portato sul grande schermo col film del 1977. Per il grande ritorno di Sophia Loren, abbiamo lasciato carta bianca alla mamma di un nostro Clubber. In questa recensione ci racconta il suo punto di vista.

 

La curiosità di vedere La vita davanti a sé mi è sorta non tanto dal voler conoscere la storia che il film racconta, ma dal voler vedere la Sophia Loren - realmente anziana - mettersi in gioco con il viso ed il fisico impietosamente cambiati dallo scorrere degli anni.
La trama infatti non mi ha sorpreso perché quasi scontata sotto vari profili: l’esistenza di minori non accompagnati sbarcati in Italia da Paesi lontani e le difficoltà di anziani avviati alla fine di una vita difficilissima senza alcun familiare accanto. Nel volto e nel fisico devastati dalla vecchiaia, la Madame Rosa si presenta con un trucco agli occhi quasi indelebile, traccia di una vita di strada, mentre la Sophia Loren attrice anziana pian piano si dilegua nel personaggio, tanto da far sembrare che esista solo Madame Rosa. In questo la Loren è splendida.
Il luogo in cui si svolge la storia sembra non avere nome. C’è il mare e ci sono grandi olivi ma nulla emerge dall’accento dei personaggi. Il ragazzo che interpreta MoMo è bravissimo ma non può parlare con un perfetto italiano senza alcuna cadenza. Secondo me una leggera inflessione avrebbe fatto sentire meglio la narrazione.
Meravigliosa la canzone finale della Pausini che forse doveva essere richiamata in altre parti del film.

Immagini © Netflix

Leggi le altre news del Club


Giugno 25, 2019

Gone Baby Gone: quando il troppo…stroppia!

Giugno 5, 2019
Elle

Elle, che strano.

Aprile 29, 2020
The Royal Tenenbaums cover

I Tenenbaum sono un po’ l’indie del cinema

Aprile 29, 2020

Radio America non è per tutti! O perlomeno, non è stato per noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *