parallax background

Ricomincio da me, semplice e un po’ banale.

Maggio 28, 2020

Consigliato a chiunque creda ancora nel romanticismo e nei buoni sentimenti, non disdegni i cari vecchi cliché e rifugga di atteggiarsi a intellettualoide da strapazzo.

Regista: Peter Segal; Anno: 2019; Genere: commedia, romantico; Durata: 104 min; Attori principali: Jennifer Loper, Milo Ventimiglia, Vanessa Hudgens, Treat Williams

Ricomincio da me, semplice e un po' banale. Esattamente come si conviene a ogni commedia romantica che si rispetti.

Trama: Dopo aver perso una promozione, concessa a un collega laureato, Maya decide di dimostrare al mondo che l'esperienza maturata in strada è utile quanto gli studi universitari.


Il parere dell'esperta:

Adorabile. Non esiste aggettivo più azzeccato per descrivere questo film, che ci riporta indietro nel tempo, tra la fine degli anni ottanta e l'inizio degli anni novanta, quando i cinema pullulavano di commedie romantiche e il mondo era un posto migliore.

Consigliato a chiunque creda ancora nel romanticismo e nei buoni sentimenti, non disdegni i cari vecchi cliché e rifugga di atteggiarsi a intellettualoide da strapazzo.

Immagini © Lucky Red

Il voto di Francesca D.

7/10

Dai un'occhiata alla classifica del CFC per scoprire la nostra Top TEN!

Leggi le altre recensioni del Club


Aprile 5, 2020
Ivan Massague ed Emilio Buale ne il Buco

Il Buco. Un posto non adatto a chi piace leggere i libri. O forse sì.

Giugno 24, 2019

ROMA è fotografia e regia.

Maggio 29, 2020

L’inganno perfetto, un thriller per pensionati (senza offesa)

Giugno 1, 2020

A Single Man: quando il Glamour entra nella macchina da presa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *